tecnico


Cosa fa il Tecnico Informatico?

Il tecnico informatico, o perito informatico, è un esperto di IT che si occupa di installare, aggiornare e riparare apparecchiature e sistemi informatici, sia dal lato hardware (i componenti fisici come computer, server ecc.) che dal lato software (i programmi e le applicazioni).

Il tecnico informatico mantiene operativi i sistemi informatici, e interviene fornendo supporto tecnico in caso di guasti o malfunzionamenti. Si occupa di interventi su apparecchi informatici come computer, tablet, smartphone, stampanti, server e reti aziendali, reti LAN e WAN (Local Area Network e Wide Area Network). Controlla che tutto funzioni correttamente, svolge attività di analisi, test e diagnosi per verificare l’efficienza dell'infrastruttura informatica e individuare eventuali errori. Il tecnico informatico ha poi il compito di mantenere i programmi e i sistemi informatici al top della performance: aggiorna software obsoleti, collega e installa componenti hardware e periferiche, fornisce agli utenti la formazione di base necessaria per utilizzare i componenti installati e sfruttarne appieno le potenzialità.

Solitamente rientra tra le responsabilità del tecnico informatico pianificare un calendario delle attività di manutenzione ordinaria. La manutenzione è concordata con gli utenti che utilizzano i sistemi informatici, per individuare il momento migliore in cui sospendere il servizio ed effettuare gli interventi.

Competenze del Tecnico Informatico
Il tecnico informatico può svolgere anche altre attività: ad esempio, impostare e attivare un servizio di backup e data recovery, per evitare che i dati aziendali vadano persi a causa di blackout, malfunzionamenti tecnici o errori umani, oppure ancora gestire firewall, sistemi di controllo degli accessi (login e autenticazione) e altri sistemi di protezione dei dati, per garantire la sicurezza dei sistemi informatici (cyber security).

Il tecnico informatico si colloca in tutte le aziende di ogni settore produttivo
I servizi informatici che sono forniti ai clienti a partire dal supporto tecnico e servizi di outsourcing informatico (sia per utenti business che per utenti privati), presso software houses e data center.

Le imprese  che richiedono la presenza dei tecnici informatici sono però anche molte altre, dalle banche alle assicurazioni, dall'industria al retail, dalla sanità alla Pubblica Amministrazione, perché praticamente in ogni organizzazione si utilizzano sistemi e strumenti informatici di qualche tipo.
Questo implica la necessità di avere personale che si occupi dell'IT e che sappia risolvere i problemi che possono sorgere.
Le aziende di dimensioni medio-grandi di norma possiedono un team interno di tecnici informatici.